Come funziona la Quota 100 e quanti anni di contributi sono richiesti

4
221

Quota 100 sarà il superamento della Legge Fornero. Sembrano queste le intenzioni del Governo, stando alle prime dichiarazione dei suoi principali Ministri. Vediamo come dovrebbe funzionare questo nuovo metodo di calcolo che consentirà, a circa 1 milione di persone, di andare in pensione già dai 64 anni. Sembra questa, infatti, l’età “limite” per potere andare in Pensione: 64 anni di età con almento 36 anni di contributi.

Nel contratto di Governo è previsto il superamento dell’ultima riforma del sistema pensionistico, meglio conosciuta come “Legge Fornero” e lo stanziamento di 5 miliardi per far fronte a questo cambiamento. L’ipotesi sul tavolo sembra essere quella di prevedere un requisito minimo anagrafico (64 anni sembra essere plausibile) e neutralizzare l’età qualora si arrivi a 41 anni di contributi.

4 Commenti

  1. Buongiorno
    E se si hanno 64 anni e non 36 di contributi ma 31 che succede? Quando si va in pensione?

  2. Ciao Lina, ancora sono dettagli da chiarire. Il parlamento o Governo devono pronunciarsi in merito.

  3. Buongiorno, io sono un dipendente pubblico e ho 37 anni di contributi, avendo solo 58 anni di età non potrei già andare in pensione? Inoltre ho 18 mesi lavorati all’estero che non posso ricongiungere ma posso riscattarli.
    Usufruisco anche L.104 per genitore disabile e che ha sempre più bisogno di me.
    Cosa mi consiglia di fare? Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here